• Posts tagged with " matrioska"

    • Collettivo Extravesuviana

    • giugno 18, 2013 in Parole

    Maturità

    featured image Maturità fullscreen
    di Matrioska  E poi finisci per abbioccarti, senza aver fumato nessun tipo di sigaretta, nessun tipo di erba, definitivamente stanca. Scombussolamenti ipertonici che ti rendono super sensibile, ti affliggi per l’uccisione di un’ape. Puoi desiderare acque cristalline e piscina. È un rischio che intercorre tra...
    View This Article →

    • Collettivo Extravesuviana

    • aprile 16, 2013 in Parole

    Livido

    featured image Livido fullscreen
    di Matrioska   Ti prego di non curare quel livido, mi piace, è elegante, s’intona bene alle mie giornate ed è del mio colore preferito. Vorrei poterti guarire, sai? ma non comprendo la causa del tuo male. Rimani un sentimento ben preciso, anche se non...
    View This Article →

    • Collettivo Extravesuviana

    • gennaio 2, 2013 in Parole

    La quinta stagione

    featured image La quinta stagione fullscreen
    di Matrioska Non ho affinità con il Natale. Perché  è una stagione a sé, con i suoi ritmi, i suoi colori intermittenti e le sue emozioni borderline. È una gran bella bega. Ed io non ce la faccio a gestire un’altra stagione dai rancori speziati. Si...
    View This Article →

    • Collettivo Extravesuviana

    • novembre 24, 2012 in Parole

    Salvati finchè è novembre

    featured image Salvati finchè è novembre fullscreen
    di Matrioska “L’anno scorso, a novembre, un libro mi ha salvato la vita.”  (Nicolas Barreau) A tutti piace essere salvati, scampare dalle fatiche di qualche disastro emotivo, evitare l’ingannevole percorso dell’autodistruzione. Dunque ogni giorno ci farebbe piacere ricevere conferme con la consapevolezza che una volta...
    View This Article →

    • Collettivo Extravesuviana

    • ottobre 20, 2012 in Parole

    Senza Nome

    featured image Senza Nome fullscreen
    di Matrioska* C’era una volta una ragazza che non sapeva cosa dire alla gente, così se ne stava sempre in disparte a raccontare balle al cane che era l’unico soggetto interessante nella sua superflua vita. Oltretutto il cane era immaginario quindi la sua insofferenza verso...
    View This Article →